RICOSTRUZIONE UNGHIE UV GEL MONOFASE METODO PROFILE NAILS

Per eseguire una ricostruzione uv gel monofase metodo profile nails in modo corretto, si devono rispettare scrupolosamente una serie di passaggi che ci garantiscono la riuscita nonché la durata del trattamento.

  1. disinfettare le mani della cliente e le proprie (meglio se si lavora con uso di guanti) con un disinfettante professionale.
  2. con il solvente non acetone puliamo l’unghia naturale in modo da rimuovere tracce di smalto, grasso, ecc…
  3. con un bastoncino di arancio andremo a spingere le cuticole verso il basso, ammorbidite con il CUTICLE REMOVER, al fine di staccarle dall’unghia naturale.
  4. accorciamo l’unghia e, con una lima di grana fine, andiamo ad opacizzare l’unghia naturale rimuovendo lo strato lipidico dell’unghia stessa. Questo passaggio, è fondamentale perchè opacizzando andiamo ad aprire le squame dell’unghia permettendo una migliore adesione del materiale. Dopo questo passaggio l’unghia avrà un aspetto bianco gesso in tutti i suoi punti.
  5. con l’apposito spazzolino di plastica spolveriamo sopra e sotto l’unghia.
  6. scegliere le tip che meglio si adattano all’unghia partendo dal mignolo al pollice di entrambe le mani .La base della Tip non deve mai coprire più dei 2/3 dell’unghia naturale, quindi se necessario, accorciamo la base del supporto con il TIP CUTTER, dopo di che procediamo con l’applicazione della colla NAIL GLUE incollando le tip sull’unghia naturale.
  7. con il TIP CUTTER accorciamo le tip secondo la lunghezza scelta, opacizziamo con la lima le tip rendendole uniformi all’unghia naturale eliminando lo scalino nel punto di stress aiutandoci con il TIP BLENDER.
  8. Spolveriamo con lo spazzolino di plastica.
  9. Stendiamo la nostra base adesiva PRIMER su tutta la lunghezza dell’unghia naturale e non. Questo prodotto è indispensabile per una migliore adesione del gel, non usandolo mettiamo a rischio la nostra ricostruzione unghie in tempi di durata.
  10. Stendiamo una base di gel su tutta la lunghezza , polimerizziamo per 120 sec.  
  11. French manicure applichiamo uno strato di FRENCH WHITE disegnando con il pennello per la nail art o il decoratore con la punta di ferro la forma desiderata. Questa operazione va effettuata su un’unghia per volta facendo asciugare sotto la lampada, in modo alternato, per circa due minuti. La vasta gamma di colori e prodotti ci permette di soddisfare la fantasia delle nostre clienti con l’applicazione di polveri glitter, gel colorati ecc…..
  12. Con il pennello applichiamo una quantità di uv gel sul punto di stress, a forma di perla, lavorando il prodotto dall’alto verso il basso e in tutte le altre direzioni, cercando di non andare a contatto con le cuticole e il bordo dell’unghia. Se questo accadesse andiamo a rimuovere il gel colato con un bastoncino di legno. Giriamo il palmo della mano verso il basso per qualche secondo per ottenere la bombatura chiamata curva C. polimerizziamo per circa 2 min.
  13. Sgrassiamo con il CLEANER e nel caso si fossero formati dei difetti, andiamo a delineare ed eliminare il tutto con la lima.
  14. Applichiamo il nostro olio per cuticole e massaggiamo.
  15. Stendiamo come uno smalto il nostro lucidante finale FAST FINISHING, lasciamo asciugare nuovamente sotto la lampada per 180 sec.

PER UNA CORRETTA DURATA DELLA RICOSTRUZIONE UNGHIE SI CONSIGLIA UN MINI KIT CHE LA CLIENTE USERÀ PER MANTENERE LE PROPRIE UNGHIE AL TOP. MINI KIT: LIMA, OLIO PER CUTICOLE E TOP COAT.(LUCIDANTE).