Cognac

Cognac: È un ́acquavite di vino prodotta in Francia, in un territorio comprendente le regioni Charente e Charente Marittima. Questa grande area è suddivisa in sei territori o “crus” : Grande Champagne, Boderies, Fino Bois, Bons Bois e Bois Ordinaires. La Grande e Petite Champagne ( il vino champagne non c ́entra, il termine vuol dire campagna) si trovano al centro della regione e offrono i prodotti migliori. Il cognac prodotto solo con uve di questi due crus avrà in etichetta la specificazione “Fine Champagne”.
Per il vino base si utilizzano i vitigni Colombari, Folle Blanche e, il più diffuso, il Saint Emilion (chiamato anche Ugni Blanc, che poi è il nostro Trebbiano Toscano).

La distillazione avviene nei famosi alambicchi discontinui “Charentais”, nel modo già spiegato per il brandy. Dopo la distillazione il prodotto viene messo a invecchiare in botti di legno in rovere.

I diversi tipi di cognac in commercio sono il risultato di tagli con prodotti di età e provenienze diverse. L ́età ufficiale viene definita dall’acquavite più giovane che entra nell’assemblaggio.

Dalle sigle indicano l ́invecchiamento del cognac:

  • tre stelle: è un cognac nel quale l ́acquavite più giovane è invecchiata per almeno due anni e mezzo;
  • V.O.(very old) o Réserve o V.S.O.P.(very superior old pale): contengono acquaviti con età minima di 4 anni e mezzo;
  • V.V.S.O.P.(very very superior old pale) o Grande Réserve: contengono acqueviti invecchiate per almeno 6 anni;
  • Napoléon, X.O.(extra old), Très Vieux o Vieille Réserve: contengono acqueviti molto vecchie, fino a 50 e più anni.