Alessandro Magno attaccato da scudi argentati volanti

Nel 329 a.C. l’esercito di Alessandro Magno fu “attaccato” da due scudi argentati volanti, che sorprese l’esercito greco mentre attraversava il fiume Jaxartes, in India