Acquario – Le Alghe

Le Alghe

Una volta mi è capitato di vedere un acquario completamente coperto di alghe a pennello…. Beh se devo proprio essere sincero, l’effetto uniforme era veramente notevole, sembrava quasi un pratino alla Amano! Se non volete intraprendere la stessa strada, ecco qualche consiglio.
Parto con questo spinoso argomento, che sta a cuore di tutti, cercando di essere il più esaustivo possibile.

Ci sono diverse sostanziali differenze tra le alghe e le piante, ma quella che interressa maggiormente noi acquariofili è che le alghe hanno la capacità di adattare il loro metabolismo molto, molto più velocemente rispetto alle piante, in funzione degli stimoli esterni.
Da questa affermazione ne deriva che ogni cambiamento o modifica di gestione del nostro ecosistema DEVE e DOVRA’ sempre essere condotta il più lentamente possibile. Non sottovalutate quanto appena detto!

I valori determinanti nel combattere le alghe sono Il ferro, (fe)
I nitrati, (no3)
I fosfati (po4)
Se notate non ho menzionato la luce, perché la ritengo di assoluta minor importanza (a meno che non sia quantitativamente scarsa), rispetto a tutto il resto.