IL TRUCCO AGLI OCCHI

IL TRUCCO AGLI OCCHI

Per il look elegante/sobrio
(Foto n. 4)
Per ottenere un trucco dell’occhio intenso ma non evidente, vanno rispettati alcuni fondamentali accorgimenti.
Procediamo con ordine:
1) Iniziate con l’applicazione della matita: create un bordatura all’attaccatura delle ciglia (per bordatura si intende l’utilizzo di matita scura o dell’eyeliner nel contorno dell’occhio).

– Nella foto trovate un trucco adatto ad un occhio grande: la matita va stesa sopra tutto l’occhio (fino all’attaccatura delle ciglia) con spessore sottile e sotto l’occhio si mette la matita dentro la congiuntiva (praticamente dentro l’occhio).

– Applicate ora un ombretto chiaro ed opaco nella palpebra interna (da metà occhio verso il naso) ed un’ombra scura (blu, grigio, marrone) sulla palpebra da metà occhio verso l’esterno superando di poco la piega naturale dell’occhio.

– Con tanto mascara, otterrete un evidenziazione dell’occhio senza che il trucco compaia troppo evidente.
(Foto n. 5)
2) Il trucco della foto è adatto ad un occhio piccolo. – La matita andrà applicata principalmente sotto

l’occhio e non dentro, come se voleste sottolinearlo tutto.

– La bordatura prosegue anche sopra l’angolo esterno dell’occhio, ma per pochi millimetri.

– All’attaccatura delle ciglia superiori dovrete applicare un ombretto chiarissimo e meglio se madreperlato, in modo da ingrandire e illuminare tutta la zona in questione.

– Un’ombra scura verrà applicata sull’angolo esterno dell’occhio, sopra e sotto, in modo da ottenere un effetto di allungamento esterno.

– Attenzione al mascara: pochissimo sulle ciglia superiori e tantissimo su quelle inferiori! Questo enfatizzerà la bordatura inferiore conferendo all’occhio un gran effetto di ingrandimento.
(Foto n. 6)
3) Il trucco della foto è adatto a chi ha una palpebra grande.

– Applichiamo la matita su tutta la palpebra superiore con un discreto spessore, sfumandola verso l’alto.

– Nella parte inferiore, a noi la scelta: dentro se vogliamo ottenere uno sguardo profondo e inteso, fuori se vogliamo ingrandire ancora di più in nostro occhio.

– Ombretto chiaro solo sotto l’arcata sopraccigliare, ombretto grigio scuro sulla bordatura superiore, sfumato su tutta la palpebra mobile superando ampiamente la piega naturale dell’occhio.

– Mascara abbondante su tutte le ciglia, sia quelle inferiori che quelle superiori.
(Foto n. 7)
Per lo stile leggermente particolare
1) Nella foto troviamo un effetto colorato che ci dà un’immagine fresca e divertente.

– Seguite le indicazioni precedenti scegliendo i chiari scuri adatti all’occhio grande, al piccolo o alla palpebra grande ma anziché usare colori come il grigio, il blu, il marrone e il nero, divertitevi con i turchesi, gli aranci, i viola o i verdi mela.

– Soprattutto se indosserete qualcosa di molto colorato, con tonalità particolari ed evidenti, sarà simpatico abbinare il colore degli ombretti al colore dell’abito che indosserete.
(Foto n. 8)
2) Scegliete un trucco tra quelli descritti nello stile sobrio e aggiungete una sopracciglia evidenziata solo sul suo bordo superiore.

– Con un eyeliner in cake o con una matita dura di colore più scuro delle vostre sopracciglia, disegnate una linea che definisca bene il confine superiore di tutta la sopracciglia.

– Se le vostre sopracciglia sono chiare otterrete una grande definizione, lo sguardo acquisterà decisione e importanza.
(Foto n. 9)
3) Eseguite un trucco sobrio in grigio o marrone caldo o freddo o comunque un altro colore non evidente, utilizzando chiari/scuri adatti al vostro occhio, come descritto sopra.

– Infine solo all’attaccatura delle ciglia superiori applicate una linea di eyeliner fatta di piccole paillettes di colore bianco o argento.

– Applicate prima una leggera colla (liquid set) o colla per sopracciglia, poi con un pennellino applicate sopra le paillettes.

– Otterrete un effetto raffinato e particolare!!
(Foto n. 10)
Se avete scelto lo stile eccentrico: usate la vostra infinita fantasia. Le foto n. 11, n. 12 e n. 13 sono solo dei piccoli esempi di stile eccentrico.
1) Nel trucco della foto abbiamo aggiunto, al trucco sobrio, delle macchioline bianche e nere che potrebbero anche essere colorate (si realizzano usando semplici matite da occhi o da labbra, ricordandovi di tamponarci sopra della cipria).

– In alternativa: piccoli strass bianco/neri o coloratissimi, da attaccare con colla DUO (quella normalmente usata per applicare le ciglia finte)
(Foto n. 11)
2) Nella foto abbiamo un trucco ottenuto con paillettes. – Anche qui usare prima la colla liquid set e poi le

paillettes. Un buon accorgimento è usare un colore più chiaro di paillettes per la palpebra mobile (nella foto giallo chiaro) e paillettes un po’ più scure sopra la piega naturale dell’occhio (nella foto bronzo).
(Foto n. 12)
3) Il trucco della foto è un semplice esempio di massima eccentricità, un effetto quasi moda!

– Stendete un ombretto molto madreperlato bianco/argento su tutta la palpebra.

– Con un eyeliner colorato (in questo caso rosso) disegnate sulla palpebra dei segni a vostro piacere.

– Dopo il mascara, usando colla per ciglia finte o mastice, applicate piume rosse o del colore dell’eyeliner usato.