RICOSTRUZIONE UNGHIE ACRILICO

TECNICA E UTILITÀ DEL METODO ACRYLIC SYSTEM PROFILE NAILS

  1. Disinfezione della mano dell’ononicotecnica e della cliente con disinfettante
  2. Con un solvente con acetone rimuovere dalle unghie naturali residui di smalto o semplicemente sgrassare. L’uso di un solvente senza acetone lascia le unghie acriliche gialle e gommose.
  3. Con una lima di grana grossa 80/100 creiamo piccoli solchi verticali partendo dall’ eponicchio verso il bordo libero. Con un’apposita lima…. andremo a limare in prossimità della cuticola.. Questo passaggio se ben eseguito permetterà al prodotto di aderire al meglio sull’unghia naturale eliminando così problemi di sollevamento della ricostruzione unghie con metodo acrilico.
  4. Con un apposito spazzolino di plastica spolveriamo l’unghia naturale dalla polvere di limatura sempre in direzione verso il bordo libero.
  5. Stendere su tutte le dieci unghie il PRIMER che lasceremo asciugare per qualche secondo.
  6. Procedere all’applicazione della cartina su tutte le dieci unghie. Posizioniamo la cartina che è autoadesiva sotto il bordo libero dell’unghia, prendendo la formina dai bordi con gli indici puntati verso se stessi ed i pollici puntati verso la cliente, muovendola per creare la curva C attacchiamo i lati della stessa al dito e la chiudiamo sotto. La punta della formina vista di fronte deve mostrare un curvatura tondeggiante.
  7. Applichiamo il PRIMER e mentre questo è ancora umido procederemo con l’applicazione della polvere acrilica. Questo passaggio va eseguito su un’unghia alla volta.
  8. Applicazione della polvere acrilica. Immergere il pennello nel liquido chiamato MONOMER e bagnato di liquido prelevare un giusta quantità di polvere acrilica bianca che mischiata al prodotto polimerizzerà creando una pallina la quale sarà posizionata sulla cartina in prossimità del bordo dell’unghia naturale e lavorata in modo da creare la classica french manicure (happy line).Completeremo la ricostruzione unghie in acrilico con l’applicazione di tre palline più piccole mantenendo una piccola distanza dalla cuticola.
  9. Limare e delineare l’unghia ricostruita in acrilico con la lima di grana grossa mentre per correggere difetti ed imperfezioni limeremo la superficie dell’unghia con una lima a grana fine.
  10. Levighiamo le nostre unghie in acrilico passando il buffer bianco e applichiamo il nostro olio per cuticole massaggiando ogni unghia.
  11. Lucidiamo e sigilliamo le nostre unghie in acrilico stendendo il nostro FAST FINISHING.