Allenamento – Stacchi rumeni per bei femorali

Stacchi rumeni per bei femorali.

La maggioranza degli atleti lascia che il bilanciere si sposti da sopra i piedi quando eseguono gli stacchi a gambe tese, ma questo movimento può mettere la bassa schiena in una posizione precaria e stira meno i femorali. Per rendere l’esercizio più sicuro ed avere maggiori risultati sui femorali, effettuate gli stacchi rumeni. Piegando il busto in avanti, tenete il bilanciere vicino alle gambe, la schiena diritta e cercate di mandare i glutei indietro in modo che la gambe siano inclinate indietro quando abbassate il bilanciere.

Appena il bilanciere raggiunge l’altezza degli stinchi, dovreste sentire un preciso allungamento dei femorali. Ricordatevi che la schiena dovrebbe essere perfettamente piatta, per niente incurvata. A quel punto invertite subito il movimento e ritornate eretti tenendo sempre il bilanciere vicino alle gambe. Dopo alcune serie pesanti di questo esercizio, sarete distrutti ma quello significa soltanto l’inizio di una nuova crescita.