Alimenti da eliminare LA MARGARINA

Per renderla quasi simile al burro, è indispensabile mescolare i suoi oli con della polvere contenente nichel; in questo miscuglio, riscaldato ad una temperatura di 400 gradi, si fa passare rapidamente dell’idrogeno, dopo alcune ore, la miscela viene filtrata per separarla dal nichel. In seguito si aggiungono coloranti artificiali, per avere alla fine un prodotto devitalizzato e fortemente tossico a causa della saturazione completa degli atomi di carbonio, di acroelina e di peci aromatiche, sostanze tra l’altro particolarmente cancerogene. La margarina non emette nessuna radiazione vitale.

≪Si fabbrica in Gran Bretagna una margarina definita ≪shortening≫, utilizzata per esempio nei piccoli dolci detti ≪short bread≫. Anche, in Francia una fabbrica della regione parigina produce questo grasso ≪speciale≫ (munito di vidimazione), destinato unicamente alle fabbriche di biscotti, panini, ecc. Si tratta d’una margarina estratta da vecchi ossi di ogni provenienza, con o senza vermi≫rivista ≪Vie et Action≫).